OGGETTO: Interdizione fruizione arenile di Acquamorta dal 16 al 26 luglio 2014.

 IL SINDACO

Viste le relazioni interne prot. 9544 e 9568 in data odierna;

Dato atto Che sull'arenile di Acquamorta sono state sversati dai marosi tonnellate di alghe miste a rifiuti dallo stesso mare provenienti;

Che i rifiuti maleodoranti e in decomposizione si sono stratificati sull'arenile impedendo a quelli ancora presente in mare di spiaggiare;

Che si rende necessario ed urgente, a tutela della igiene e salute pubblica intervenire per la loro rimozione e smaltimento;

Ritenuto, per ovvie ragioni di sicurezza e di tutela della incolumità e salute pubblica dover interdire Arenile di Acquamorta alla pubblica fruizione dalla
data odierna e per il tempo strettamente necessario all'esecuzione di un intervento di pulizia radicale;

Visti gli att. 50 e 54 del D. Lgs, 267/00;

A tutela della igiene, salute ed incolumità pubblica e del decoro di un'area fondamentale per lo sviluppo dell’intera comunità

ORDINA

L'arenile di Acquamorta e interdetto alla pubblica fruizione dal 16 al 26 luglio 2014.
Dispone la pubblicazione della presente all’ Albo Pretorio del Comune e la sua trasmissione al Sig. Prefetto alfa Capitaneria di Porte, Locamare Baia  ed
all'ASL Na2 Nord - Area Igiene Pubblica Copia della presente e altresì trasmessa per l'esecuzione allocale Comando di Polizia ed alfa Stazione Carabinieri di Monte di Procida

Allegati:
Scarica questo file (ordinanza interdizione spiiaggia per pulizia.pdf)Scarica Avviso Originale[ ]27 kB